-->

31 maggio 2017

Novità Librose: "Absence" di Chiara Panzuti



Ben ritrovati carissimi amici, oggi voglio partire con un articolo dedicato a un uscita editoriale davvero interessante! Il libro in questione sarà nelle nostre librerie domani e si intitola “Absence-Il gioco dei quattro” di Chiara Panzuti.
Come sempre la Fazi Editore ha colto il potenziale di questa storia e ha puntano parecchio su questo romanzo fantasy tutto italiano.
Finalmente le case editrici hanno iniziato a dare credito alle scrittrici italiane e la LainYa ha saputo cogliere molti successi.
Questo romanzo è il primo di una serie, grazie alla gentilezza di Cristina ho potuto avere una copia omaggio al rientro delle vacanze e, ovviamente, ho iniziato a leggerla immediatamente.
La storia si presenta come un fantasy dalle sfumature paranormali e thriller.
I quattro prologhi, che potrete leggere in anteprima QUI, sono fantastici!
Veniamo catapultati nel momento clou, ovvero in quei minuti che precedono la sparizione di ben quattro ragazzi: Faith, Jared, Christabel e Scott.
Improvvisamente capiranno di essere invisibili e che tutti intorno a loro li hanno dimenticati, il panico e lo shock sono intensi e palpabili, cosa faremmo se ci trovassimo al loro posto?
Io credo impazzirei!
La storia procede rapida e scattante, la scrittura è fluida e coinvolgente ma non voglio anticiparvi altro perché domani avrete l’opportunità di correre in libreria e acquistare la vostra copia.


Absence-Il Gioco dei Quattro
AUTRICE: Chiara Panzuti
CASA EDITRICE: LainYa-Fazi Editore
PAGINE: 350
DOVE ACQUISTARE: Absence-Amazon





A questo punto non mi resta altro che annunciarvi che LainYa ha indetto un concorso davvero carino e originale: i primi 100 che scatteranno una foto con la loro copia di Absence e la posteranno sulla pagina Facebook di LainYa, riceveranno in regalo un libro a scelta dal loro catalogo e un gadget!
Un iniziativa nuova e succulenta che non potete farvi scappare!



Infine vi lascio il link del trailer promozionale del libro!


Nessun commento:

Posta un commento