-->

22 marzo 2017

"Forever, Solamente io e te" di Amy Engel

Ben tornati meravigliosi amici, finalmente ho trovato il tempo per dedicarmi alla recensione di “Forever, Solamente io e te”, ho terminato questo romanzo la settimana scorsa ma non sono mai riuscita a sedermi e concentrarmi per scrivere per più di quindici minuti.
Ho messo in vendita la mia casetta, con due bimbi piccoli e una montagna di libri (ah ah ;D scherzo!) sta iniziando a diventare piccolina, quindi l'iter di compra-vendita è iniziato e come un vortice sono stata risucchiata da visite, incontri, preventivi, telefonate e molto altro.
Per fortuna oggi sembra tutto abbastanza tranquillo e così eccomi qui.
Come sempre SCONSIGLIO LA LETTURA DI QUESTA RECENSIONE A CHI NON HA ANCORA LETTO IL PRIMO CAPITOLO DELLA DUALOGIA.

TITOLO: Forever, Solamente io e te- The Book of Ivy #2
AUTORE: Amy Engel
PAGINE: 256
CASA EDITRICE: Newton&Compton
GENERE: Dispostico, Fantasy, Young/Adult

TRAMA: Sono ancora viva. A malapena. Il mio nome è Ivy Westfall. Ho sedici anni e sono una traditrice. Tre mesi fa, sono stata costretta a sposare il figlio del Presidente, Bishop Lattimer – come è stabilito che facciano tutte le figlie del clan perdente nella guerra che sono cedute in matrimonio ai figli dei vincitori. Ma io ero diversa. Io avevo una missione segreta da portare a termine: uccidere Bishop. Invece, mi sono innamorata di lui. Ora sono una reietta, abbandonata al mio destino e devo sopravvivere nella ferocia brutale delle terre al di fuori della civiltà. Eppure, anche qui, c’è speranza. C’è vita oltre la recinzione. Ma non posso correre più veloce del mio passato. E ogni giorno il mio cuore si chiede se riuscirà mai a battere di nuovo come un tempo…
La storia si riallaccia perfettamente a dove eravamo rimasti, Ivy è stata esiliata fuori dalla recinzione e ora deve affrontare la dura realtà di una vita selvaggia e senza Bishop.
I primi capitoli scorrono veloci e carichi di emozioni: la sofferenza di Ivy è palpabile, la paura di lasciare la recinzione e l'incertezza di cosa può esserci al di là di una curva o di una roccia.
I pericoli sono molti ma Ivy si rivela all'altezza e supera le varie difficoltà immergendosi sempre più nel paesaggio abbandonato che la circonda.
La svolta giunge con l'arrivo in una città all'apparenza deserta e in rovina, Ivy allo stremo delle forze verrà salvata da due ragazzi nati oltre la recinzione: Ash e Caleb.
Da qui in poi la storia procede un po' più lentamente, accompagniamo Ivy nella guarigione, nel suo inserimento in una nuova comunità e nel suo percorso di rinascita.


Ivy si rivela migliore del primo romanzo, una giovane donna forte e intelligente che non si lascia abbattere da quello che le è capitato. In modo quasi troppo duro cerca di cancellare dalla mente Bishop e la sua famiglia, butta la fede in un ruscello e prova a lasciarsi alle spalle la felicità che ha provato in quei tre mesi con lui.
Si ambienta perfettamente nel nuovo gruppo, impara a cacciare e a combattere con il coltello, si rende utile in ogni lavoro e pian piano la gente inizia a considerarla parte di loro.
Purtroppo Ivy semina intorno a sè segreti e bugie, non può rivelare a quelle persone esiliate da Westfall di essere la moglie di un Lattimer come non può raccontare del piano diabolico del padre.
Il tradimento della sua famiglia le brucia sulla pelle come un ustione ma Ivy nasconde ogni cosa sotto una coltre di piccole menzogne e omissioni finché il castello che aveva creato con tanta cura non crolla.
Non voglio svelarvi di più quindi non vi resta altro che leggere questo secondo capitolo e immergermi nel paesaggio duro e selvaggio oltre la recinzione.
Ho apprezzato molto l'inserimento di due nuovi personaggi che diventano la nuova famiglia di Ivy. Mi sono piaciuti moltissimo, Ash dolcissima e premurosa ma allo stesso tempo pericolosa come un predatore, un amica fedele e sincera che sa cosa vuol dire soffrire e vivere nell'incertezza.
E Caleb, un ragazzo forte e concreto, dotato di un intelligenza acuta e di una perspicacia incredibile, capace di cogliere le ombre nello sguardo di chi lo circonda e in grado di prendere decisioni giuste ed efficaci.
Saranno di fondamentale importanza per Ivy e Bishop.
Eh già! Ho detto il nome magico: Bishop!
Il nostro meraviglioso principe azzurro rifarà la sua comparsa più o meno a
metà libro, lascio a voi scoprire come e perché.
Questo personaggio è perfetto come nel primo capitolo della serie, corretto e onesto, premuroso e dolce, forte e tenace, insomma una gemma rara e brillante.

«Sono qui, ora», dice, e si avvicina di un passo,
poi mi cinge la vita con una mano, tirandomi verso di sé con forza.
«Sono esattamente dove voglio essere».

Il romanzo nel complesso mi è piaciuto molto, la storia scorre veloce e le situazioni si susseguono rapide creando suspance e aspettativa, c'è una parte centrale più lenta dove Ivy entra un po' in paranoia e si lascia trasportare da un fiume di pensieri e riflessioni, però ci sta, non si può pensare che una ragazza affronti tutto questo senza che rimanga traccia dei traumi che ha subito.
Unica pecca è il finale che ho trovato un po' frettoloso e poco sviluppato.
Verso gli ultimi capitoli gli eventi si susseguono rapidi e scattanti, rimaniamo incatenati alle pagine perché è impossibile non essere attratti da quello che sta succedendo ma, quando si arriva al culmine della tensione, le varie situazioni rotolano le une sulle altre senza tante spiegazioni e senza darci il tempo di metabolizzare quello che sta accadendo.
I colpi di scena sono parecchi e per nulla prevedibili ma non vengono ampliati a sufficienza, avrei voluto qualcosa di più, maggiori spiegazioni e qualche momento per soffermarsi sulla situazione descritta.
L'epilogo rimane comunque indimenticabile e la storia merita moltissimo quindi non fatela sfuggire.
Valutazione

AUTRICE: È nata in Kansas e dopo un’infanzia trascorsa tra Iran, Taiwan e diversi luoghi degli Stati Uniti si è fermata a Kansas City, nel Missouri, dove vive con il marito e due figli. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, è stata avvocato penalista. Il primo titolo della saga bestseller pubblicato da Newton Compton nel 2016 è Forever. Per saperne di più, consultate il sito amyengel.net.

Nessun commento:

Posta un commento