-->

17 giugno 2018

Month Recap: Maggio 2018



Buona domenica carissimi, in super ritardo vi parlo del mio mese di Maggio!
Eh già, ultimamente faccio davvero fatica ad essere costante con gli articoli del blog, vorrei scrivere di più ma mi ritrovo piena di libri da leggere e sommersa d’impegni inevitabili.
Mi sono resa conto di faticare molto a mantenere le numerose rubriche e alla fine sono già due mesi che non recensisco un libro Middle Grade, non scrivo nulla per la rubrica Atmosfere Magiche e soprattutto ho lasciato alla deriva la sezione Fumetti.
Proprio in questi giorni mi sto domandando se vale la pena mantenere quest’ultima rubrica, leggo fumetti e manga ma non così tanti, perché alla fin fine le mie letture preferite rimangono sempre i libri, quindi che faccio?
Per ora resisto ma se, andando avanti, mi rendo conto che non scrivo mai nulla lascio perdere e chiudo!


Purtroppo credo che questa situazione di latitanza potrebbe peggiorare con l’autunno visto che, come vi avevo accennato nel Recap di Aprile, mi sono iscritta a un Master bellissimo della durata di tre anni!
O facciamo le cose per bene o non le facciamo!


Si tratta di un corso di “Counselor Olistico Integrale”, le lezioni saranno suddivise in dieci weekend all’anno, uno per mese, dovrò studiare parecchio, legger libri e fare esami mirati.
Non vedo l’ora ma, come tutte le cose, sarà impegnativo e quindi qualcosa rimarrà indietro.
Con questo non voglio dire che abbandonerò il blog ma che, sicuramente, leggerò un po’ meno.
Dopo questa novità fantasmagorica (incrociate le dita per me) passiamo a parlare di libri, ecco qui sotto la lista dei miei acquisti librosi di Maggio!

-Il Marciume di Siri Pettersen (Cartaceo)
-Fidanzati dell’Inverno di Christelle Dabos (Cartaceo)
-Effie Gray, storia di uno scandalo di Suzanne Fagence Cooper (Cartaceo)
-I coraggiosi saranno perdonati di Chris Cleave (Cartaceo)
-Il Mago di Oz di Frank Baum (Cartaceo)
-Harry Potter e la camera dei segreti ed. Illustrata
-Il libro della polvere di Philip Pullman
-Le nemiche di Carla Maria Russo
-La ladra di neve di Danielle PAige
-Il grande libro dei Chakra di Anodea Judith

OMAGGIO DELLE CE
-Absence. L’altro volto del cielo di Chiara Panzuti (eBook)
-Tu che sei di me la miglior parte di Enrico Brizzi (eBook)

MANGA
-The promised neverland n.3

Ho letto 5 libri per un totale di 1.992 pagine! 


Il mastino di Baskerville di Arthur Conan Doyle
La figlia di Odino di Siri Pettersen
Si spengono le stelle di Matteo Raimondi

Manga
The promised neverland n.3
Children of the whales n.2-3

Best Film

Secondo voi quale di questi film ha vinto?
Ovviamente Avengers Infinity War, bellissimo, stupendo, incredibile e tremendamente doloroso!
Nonostante il finale mi abbia commosso moltissimo (non fate quella faccia perché, se muore un personaggio tanto amato, non puoi fare altro che scoppiare in lacrime! Proprio per questo motivo sto evitando come la peste il film Logan, non voglio soffrire!) trovo che sia fatto benissimo! Guardatelo!
L’ennesimo capitolo della serie Transformers è stato veramente bello, mi è piaciuto molto più degli altri e, anche se molto complesso, ha appassionato anche i miei bimbi. Con il maritino stiamo valutando una maratona per rivederli tutti!
Viaggio nell’isola misteriosa è un film d’avventura per tutta la famiglia, divertente, appassionante e adatto anche ai più piccoli!

Best Serie TV


Ufficialmente ho concluso solo la serie The terror ma in realtà sto guardando parecchie cose: Una mamma per amica (sono a metà della prima stagione), Sherlock (stiamo, io e maritino, guardando la prima stagione), Westworld (siamo a metà della seconda stagione) e The Rain che ho lasciato un po’ in sospeso.
Oggi vi parlo di The terror, una mini serie autoconclusiva (10 puntate) basata sull’omonimo romanzo di Dan Simmons intitolato La scomparsa dell’Erebus.
Si tratta comunque di fatti realmente accaduti che sono stati poi romanzati dallo scrittore.
Siamo nel 1845, le navi della Royal Navy britannica, la Erebus e la Terror, partono per una spedizione pericolosa e sensazionale: la ricerca del passaggio a nord-ovest, un tratto di mare inesplorato nell’artico.
Con 129 uomini a bordo le due imbarcazioni resteranno intrappolate nei ghiacci del Nord, imprigionate in territori estremi per ben quattro anni.
Nella realtà non sappiamo cosa sia successo a questi uomini, le navi, infatti, saranno ritrovate solamente nel 2014.
La serie tv si concentra sugli ipotetici avvenimenti di questo periodo difficilissimo, gli uomini della marina britannica hanno dovuto affrontare la fame, il freddo, le malattie e l’abbandono.
Tutto ciò è ulteriormente accentuato con l’introduzione dell’elemento paranormale, infatti oltre alla follia dilagante, le allucinazioni e il delirio collettivo troviamo tracce di mitologia Inuit.
Si tratta di un telefilm molto forte con scene estreme, violente e psicologicamente destabilizzanti, puntata dopo puntata si affonda sempre di più nell’incubo! Consigliato assolutamente ma sconsigliato ai deboli di cuore!

Best Book

Senza ombra di dubbio, La figlia di Odino!!

Best Music

In questo periodo sono in fissa con questa, la ascolto continuamente!
Mi sento romantica!



2 commenti:

  1. Tosto il progetto del corso! E' molto bella questa voglia di formarsi e crescere professionalmente, nonostante i già tanti impegni ;)

    Per quanto riguarda il blog, ti capisco: anch'io trovo un po' difficile scrivere e pubblicare con un minimo di regolarità, vuoi gli impegni, vuoi che è un periodo un po' difficile dal punto di vista emotivo (niente di drammatico, però... un misto di insoddisfazione e tante altre cose su cui devo lavorare), sono un po' sottotono su questo versante... anche il ritmo di lettura si è allentato.

    Ma tutto sommato, credo che pochi post scritti bene, con la testa e con il cuore, siano molto meglio di 23456 aggiornamenti mensili che spesso lasciano il tempo che trovano :)

    Ciao Cristina, in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo e grazie! La verità è che non riesco mai stare ferma, ho sempre voglia di imparare e di fare, sono appassionata di olistica e ora mi incammino verso questa professione che mi affascina! Incrocio le dita, sogno e mi do da fare!

      Sono d'accordo con te: piuttosto che un blog con post insulsi meglio pochi ma buoni! ;D

      Elimina