-->

8 febbraio 2017

"Remember. Un amore indimenticabile" di Ashley Royer



Buon mercoledì dolci amici, sono rimasta un po’ indietro con le recensioni dei libri che ho letto nell’ultimo periodo.
A causa di un periodo di malattia che ha richiesto un riposo forzato ho letto molto ma ho lavorato poco al blog. Ma ora eccomi qui, ancora un po’ fiaccotta ma piena di energia.
Oggi vi voglio parlare di un romanzo giovane e fresco che la DeAgostini ha acconsentito a inviarmi, ringrazio davvero molto la casa editrice, Riccardo e Margot sempre gentili e disponibili.
Ma ora iniziamo!

AUTRICE: Ashley Royer
PAGINE: 320
CASA EDITRICE: DeAgostini
GENERE: Young/Adult, Romantico

TRAMA: Dopo la tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne era davvero convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno le cose sono cambiate: il giorno in cui Delia, la sua ragazza, è morta in un tragico incidente d’auto. Da quel momento il temporale l’ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Furioso con il mondo intero, Levi ha deciso di non permettere a nessuno di forzare l’armatura dietro cui si è barricato. Né a sua madre che lo ha spinto a lasciarsi alle spalle il passato e l’Australia, né a suo padre che gli ha aperto le porte di casa in Maine, e nemmeno a Delilah, la ragazza che gli è apparsa come in un sogno e gli ha ricordato terribilmente Delia. Delilah in realtà è più che contenta di stargli alla larga: l’ultima cosa di cui ha bisogno è un tipo così scontroso e imprevedibile. Ma più passano i giorni, e più si rende conto che, dietro quel modo di fare insolente e sprezzante, si nasconde un’anima profondamente ferita, un cuore spezzato che deve ritrovare se stesso. E solo lei può aiutarlo.

Vorrei tanto riuscire a ricordarmi di dimenticare.


Negli ultimi anni mi sono davvero appassionata al genere young/adult e, sebbene io non sia più una ragazzina, mi emoziono sempre quando trovo storie come questa.
Questo romanzo è dolce, tenero e toccante, leggero e appassionato, carico di spunti di riflessione e di tematiche importanti.
L’adolescenza è periodo magico e tormentato, ogni cosa ci colpisce come una bomba e l’amore è così intendo che non riusciamo a contenerlo.
Le emozioni toccano i giovani con una forza portentosa e tutto è vissuto
all’ennesima potenza.
Levi e Delia sono due ragazzi innamorati, allegri, solari e pieni di vita, vivono il loro amore con gioia e spensieratezza.
Ma cosa succede se la luce che illumina le tue giornate si spegne per sempre?
In una notte tremenda Levi perde Delia per sempre, il suo cuore si spezza, la sua anima va in frantumi e sopraffatto dal dolore precipita nel baratro della depressione.
Delia non c’è più e con lei non c’è gioia, speranza e futuro.
Per Levi la discesa verso l’oscurità sarà lenta e inesorabile, divorato dai sensi di colpa e schiacciato dalla sofferenza deciderà di allontanarsi dal mondo: smetterà di parlare.
Il silenzio che si crea intorno a lui dilaga, avvolgendolo e confondendolo.
La caduta sembra non avere mai fine finché i genitori decidono di allontanarlo dalla sua vita fatta di ricordi e tormenti e così, Levi, si trasferisce dall’altra parte del mondo, da suo padre nel Maine.
Sarà qui che, circondato da nuovi amici, pian piano Levi si rialzerà e scoprirà che la felicità è un diritto di tutti.
Questo romanzo non è solo la storia di un dolore che distrugge ma è soprattutto la storia di una rinascita, perché la depressione è un male tremendo ma che si può superare.
Levi soffre, inciampa e cade ma si rialza, piano e a fatica ma ci riesce.
I suoi pensieri ci colgono impreparati, affondiamo nel suo dolore e ci sentiamo coinvolti, vorremo aiutarlo e consolarlo.
Ma come tutte le tempeste anche questa passerà e Levi scopre che alla fine l’arcobaleno che lo aspetta è il più bello che abbia mai visto.
Questo ragazzo è un personaggio dolcissimo, delicato e forte allo stesso tempo, fragile e tenace, il suo amore per Delia mi ha commosso, la profondità dei suoi sentimenti è incredibile ed è la prova che noi adulti non dovremmo mai sottovalutare le emozioni dei nostri ragazzi.
Nella sua vita priva di colore piomba Delilah, una ragazza allegra e paziente che coglie la bellezza nascosta in lui.
Sarà la luce che rischiererà a poco a poco la vita di questo ragazzo, il loro amore crescerà lento e forte, carico di comprensione, amicizia e tenerezza.
Delilah porterà la speranza e la consapevolezza che ricominciare a vivere non è una colpa, che essere felici non è sbagliato e amare è meraviglioso.

«Perché ti piace tanto la pioggia?»
    «Mi ricorda che sono ancora vivo.»
    Sorride e si passa una mano tra i capelli bagnati.
    «Se mi chiedessi ora qual è la cosa che preferisco di più al mondo, ti darei una risposta diversa.»
    «Oh, davvero?»
    «Sì.»
    «E quale sarebbe?»
    Sto arrossendo di nuovo. «Stare con te.»


Sono rimasta esterrefatta quando ho saputo che l’autrice di un romanzo così profondo ha solo diciassette anni!
Ashely Royer , nonostante l’età giovanissima, è riuscita a parlare con estrema delicatezza di argomenti difficili e impegnativi.
Non risulta mai banale o eccessiva ma dolce e realista, la storia che racconta non è sdolcinata o melodrammatica ma limpida e fresca, fa riflettere e resta nel cuore.
Mi ha molto colpita che per una volta gli adulti fossero persone serie e interessate, normalmente nei romanzi per i giovanissimi (Y/A, dispotici, fantasy) la figura dell’adulto è orribile: padri menefreghisti o madri inesistenti, persone crudeli e senza scrupoli, insomma una vera schifezza.
Ma qui le figure genitoriali sono molto belle, presenti e premurose, sarà che sono mamma e per i miei figli farei di tutto ma forse è ora che i ragazzi si rendano conto che possono fidarsi dei loro genitori.
Un romanzo tenero che sono felice di aver letto e consiglio vivamente per la forza delle sue tematiche e la dolcezza di questo amore.

Valutazione


AUTRICE: Ashley Royer ha diciassette anni e vive a nord di Boston, in Massachusetts, dove studia e lavora. Ha iniziato a scrivere le sue storie su Wattpad a tredici anni e da allora più di trenta milioni di fan le hanno lette. Remember. Un amore indimenticabile è il suo primo romanzo pubblicato anche in forma cartacea.

Nessun commento:

Posta un commento